Come Creare un Account Instagram Business

Prima di parlarvi di come creare un account Instagram Business, è importante capire perché questa app è così importante dal punto di vista del marketing! Partiamo dal presupposto che Instagram, con gli anni si è evoluto sempre di più fino ad invadere il cellulare di ben 1,074 miliardi di persone! All’inizio era semplicemente un’applicazione su cui postare foto e seguire pagine d’interesse vario. Ad oggi invece, il social media ha cambiato completamente facciata! Instagram ti permette di postare foto, video, stories della durata di 24h, Reels (video della durata di 90 secondi) e infine, dà la possibilità di messaggiare in privato con le persone tramite i “direct”. Ovviamente queste sono solo alcune delle cose che potrai fare! Infatti chiunque possieda un’attività, non può fare a meno di un account Instagram aziendale per poter accedere ai vasti servizi offerti dalla piattaforma digitale… Ma come fare?  Non temere perché sei nel posto giusto! Ti illustreremo come creare un account Instagram Business e tutti i vantaggi che ne conseguono.

Perché creare un account Instagram Business

L’account Instagram Business è di fondamentale importanza per le aziende perché permette di aumentare le chance di visibilità e con essa anche i propri followers (seguaci della pagina)! Da quando Mark Zuckerberg ha acquistato Instagram per 1 miliardo di dollari, il social media ha subito importanti modifiche che hanno migliorato nettamente la sua qualità ed è diventata una delle app più strategiche per la comunicazione delle aziende!

Quali sono i suoi vantaggi?

I vantaggi nell’avere un account Instagram aziendale sono davvero tantissimi:

  • La possibilità di creare un piano editoriale: Questo è uno dei motivi per cui è necessario creare un account Instagram Business! L’app ti consente di programmare anche con largo anticipo ciò che posterai. In questo modo potrai dedicarti anche ad altro senza avere la costante ansia di non rispettare gli orari di pubblicazione.
  • Instagram Insight: così come per Facebook, anche Instagram da la possibilità di monitorare e tenere sotto controllo tutti i dati relativi alle tue attività! Con questa opzione potrai controllare con quale frequenza gli utenti guardano i tuoi post, a che ora del giorno sono più attivi e addirittura ti permette di conoscere la loro fascia d’età.
  • Instagram Ads: con un piccolo investimento, potrai sponsorizzare i tuoi post e renderli ancora più visibili!
  • Le stories: come abbiamo detto in precedenza, le stories sono video che durano solo 24h, dopo di che si auto eliminano. Beh… questo è un altro metodo efficace per poter pubblicizzare i propri prodotti/servizi! Infatti, se i followers di un account Instagram aziendale aumentano fino a superare i 10.000K, sarà possibile aggiungere link di qualsiasi tipo nelle stories. In questo modo gli utenti verranno indirizzati direttamente al sito web di riferimento.
  • Potrai connettere la tua pagina Facebook aziendale al tuo account Instagram Business e pubblicare le stesse cose in modo simultaneo su entrambe le piattaforme.
  • Pulsanti per la call to action: potrai creare pulsanti come “contattaci” che permettono agli utenti di avere un contatto diretto con chi amministra la pagina o comunque con chi si occupa di gestire la clientela.
  • Instagram Shopping: un’altra importante chicca per le aziende è la possibilità di vendere i propri prodotti direttamente su Instagram. Come? Semplicemente aggiungendo un link ai post! Gli utenti, cliccando sul link, verranno indirizzati direttamente sul sito di vendita online.

Come creare un account Instagram Business

Veniamo al dunque… come creare un account Instagram Business?

Iscrizione
  1. Innanzitutto, devi iscriverti all’app! Quindi, inserisci tutti i dati richiesti e crea il tuo nuovo account.
  2. Successivamente, dovrai fare il passaggio da account privato ad aziendale. Clicca su “impostazioni”, ” account” e poi vai su “passa ad account aziendale”.
  3. Se hai già una pagina Facebook aziendale puoi collegarla direttamente al tuo nuovo account Instagram business e sincronizzare tutti i dati. Se non ne possiedi ancora una, ti consigliamo di dare un’occhiata al nostro articolo su come creare una pagina Facebook aziendale.
Cura dei dettagli

Ora arriva la parte più difficile! Devi curare quanto più possibile l’estetica del tuo account Instagram aziendale perché dovrà risultare interessante e intuitivo per gli utenti che s’imbattono nella tua pagina per la prima volta!

  • Scegli la categoria della tua azienda;
  • Imposta una foto profilo che raffiguri il logo della tua attività;
  • Fai una breve descrizione di quello che l’azienda offre;
  • Inserisci i link in bio ( ad esempio puoi inserire il link del tuo sito web e indirizzare gli utenti lì);
  • Inserire pulsanti per la call to action per permettere alle persone di contattarti, ordinare, sostenere (nel caso in cui si tratti di un’ente benefico) e così via…
Crea un piano editoriale con contenuti interessanti

I post di Instagram, a differenza di quelli di Facebook, non hanno come scopo principale la “lettura”. Per questo motivo è importante riuscire a creare contenuti che siano coerenti con quello che rappresenta l’azienda e che allo stesso tempo riescano ad avvicinare quanti più utenti possibili con post colorati, simpatici e interessanti! L’arma vincente è quello di redigere un buon piano editoriale. Programmando come e quando pubblicare i post, potrai riflettere a mente lucida su quale tipo di immagine vuoi dare alla tua attività e in questo modo non dimenticherai mai di postare! Ricorda di essere sempre attivo sul tuo account Instagram aziendale per far sì che l’interazione da parte degli utenti con la tua pagina sia sempre stabile. In questo modo, sapranno sempre quando aspettarsi una pubblicazione. Ovviamente, se disponi di un piccolo budget da spendere per l’azienda, ti consigliamo di far curare questo aspetto dell’account da professionisti del settore!

Descrizioni accattivanti e hashtag

Diamo importanza anche alle descrizioni dei post! Creare un buon copy è fondamentale perché permette di far nascere la curiosità, l’interesse o anche l’ilarità in chi legge. Tutto sta in cosa e in come vuoi pubblicizzare il tuo marchio. Fai buon uso anche degli hashtag perchè ti permettono di rendere i tuoi post unici e soprattutto più semplici da trovare per gli utenti che non conoscono ancora la tua pagina.

Storie in evidenza

Per dare un tocco originale al tuo account Instagram Business, fai buon uso delle stories in evidenza. Instagram ti da la possibilità di salvare nella home del tuo account, alcune stories pubblicate in precedenza. Aggiungi quelle che ritieni più interessanti o che comunque mirino alla sponsorizzazione dei servizi che offre l’azienda. Infine, scegli una buona immagine di copertina per ogni stories in evidenza, impostando uno sfondo che sia coerente con i colori e con tutta l’estetica del tuo account.

Sperimenta i vari formati di Instagram

Instagram Reels: come abbiamo detto in precedenza, i Reels sono video della durata di 90 secondi che ti permettono di mostrare ciò che più desideri. Questo tipo di video è uguale a quello che troviamo su Tik Tok.

I caroselli: puoi inserire fino a 10 foto in unico post. Gli utenti, scorrendo le foto, troveranno tutte le immagini che hai inserito.

Instagram Live: per avere un contatto diretto con gli utenti della pagina, Instagram da la possibilità di girare delle dirette live e di interagire con le persone di tutto il mondo.

In conclusione

Instagram è un social network sicuramente più “giovanile” rispetto a Facebook. L’unica pecca di questa applicazione è che ancora oggi, è difficile capire bene come fare business! Ci sono molti aspetti e molte sfumature da comprendere per far si che il proprio account Instagram aziendale cresca di numero e di visibilità. Ma non bisogna demoralizzarsi, anzi! La strategia migliore è quella di studiare un piano che sia efficace e che permetta di sfruttare al meglio tutte le risorse dell’app. Questo per farti capire che non è la semplice foto o il semplice video a farti diventare ricco o un grande influencer, ma bensì la costanza, il metodo e soprattutto la creazione di una community coesa che collabori a mantenere attivo l’account.