Come creare un account Whatsapp Business

Perché e come creare un account Whatsapp Business?

Whatsapp nasce nel 2009 e in poco tempo è diventata una delle app di messaggistica istantanea più diffusa al mondo. Il social media, così come tante altre piattaforme digitali, può essere un ottimo mezzo di comunicazione per aiutare le aziende a gestire al meglio le loro attività! Infatti, Whatsapp Business offre tante funzionalità extra che sono fondamentali per un imprenditore che vuole comunicare in modo immediato con i propri clienti! Altra nota positiva di questa app è che l’iscrizione è totalmente gratuita! Quindi, senza ulteriori indugi, ti illustreremo come creare un account Whatsapp aziendale e come usufruire al meglio di tutti i suoi servizi.

Come creare un account Whatsapp Business

Prima di spiegarti come creare un account Whatsapp Business, assicurati di avere almeno un altro numero di telefono da poter utilizzare per il lavoro perché l’app non permette di avere il medesimo numero di cellulare sia su Whatsapp che su Whatsapp Business. Quindi se ancora non ne hai una, acquista una SIM e utilizzala per accedere all’applicazione!

Iscrizione

Partiamo dall’iscrizione! Una volta scaricata l’app, ti verrà chiesto di inserire un numero di cellulare. Effettuato l’accesso, dovrai dare un nome al tuo profilo! Ovviamente, il nome che andrai ad immettere sarà quello della tua azienda.

Foto profilo

Imposta un’immagine di profilo che racchiuda l’essenza della tua attività. Ti consigliamo di inserire l’immagine del logo della tua azienda perché così, il tuo account avrà un maggiore impatto sui clienti!

Scegli la categoria

Ti verrà chiesto di scegliere una o più categorie che identifichino la tua attività. Quindi, se possiedi un negozio di abbigliamento, la categoria sarà “abbigliamento”, se vendi cosmetici, sarà “bellezza, cosmetici e cura del corpo” e così via.

Basic Info

Adesso è arrivato il momento di inserire tutte le informazioni necessarie per completare il tuo account. Clicca su “Impostazioni“, poi su “Strumenti attività” e poi su “Profilo dell’attività“. In questa sezione, sarà possibile fornire tutte le informazioni sulla tua azienda, tra cui:

  • Una breve descrizione di quella che è la tua attività e di cosa tratta.
  • L’indirizzo, in modo che i clienti sappiano come trovarti su Google Maps.
  • Gli orari di apertura e chiusura.
  • Una email
  • Il sito Web
  • Il link dei profili degli altri social (Fcebook, Instagram)

Grazie a tutti questi dati forniti, l’utente non dovrà fare delle lunghe ricerche in merito alla tua azienda, perdere tempo su internet per trovare un indirizzo email o un numero di telefono perché tutte le informazioni utili saranno reperibili direttamente sul tuo account. Un modo in più per agevolare il cliente.

Il catalogo

Nella sezione “Catalogo“, sarà possibile aggiungere al tuo account Whatsapp Business una lista di prodotti che vendi! Potrai quindi inserire: l’immagine del prodotto, il prezzo, una breve descrizione ed anche un link che permetta ai clienti di accedere al sito di vendita online del prodotto. Opzione interessante che garantirà maggiore visibilità al tuo marchio e ai tuoi articoli!

Come utilizzare Whatsapp Business

Adesso che hai capito come creare un account Whatsapp Business, dovrai cercare di trarre il meglio da questa applicazione! Un account Whatsapp aziendale può essere davvero fondamentale dal punto di vista del marketing, anche perché i social media, come ben sappiamo, sono diventati lo strumento più utilizzato dalla maggior parte della popolazione mondiale. Quindi perché precludersi l’opportunità di crescere?

Whatsapp business, si differenzia leggermente da Whatsapp per alcune funzioni che sono davvero strategiche per chi possiede un’attività. Vediamo quali sono e come utilizzarle:

  • Etichette: l’account Whatsapp aziendale ti permette di creare dell’etichette che faciliteranno l’organizzazione delle conversazioni con i clienti. Questi ultimi potranno essere suddivisi per categoria, ad esempio “Nuovi clienti” o “Ordini in sospeso.” Puoi creare fino a 20 etichette di colore differente e abbinarle alle chat in base alle tue esigenze.
  • Messaggio di benvenuto: con questa opzione potrai salutare e dare il benvenuto ai clienti che ti contattano con un messaggio automatico.
  • Messaggio d’assenza: questo tipo di messaggio è molto utile perché farà capire ai clienti che ti contattano, che al momento non sei disponibile. Inserendo l’orario di lavoro o comunque la fascia oraria in cui sai che sarai sempre reperibile, i clienti sapranno sempre quando messaggiarti. In questo modo gestirai molto più tranquillamente la clientela e non si arrabbieranno se non risponderai!
  • Risposte rapide: ti capita mai di dover rispondere sempre alla stessa domanda? Bene, con le risposte rapide di Whatsapp Business, non sarà più un problema. Ti basterà inserire una parola chiave come ad esempio: “grazie” e digitare “/” davanti alla parola prima di inviare il messaggio. Ovviamente, nelle impostazioni potrai decidere il tipo di keyword da utilizzare e il messaggio di testo allegato.
  • La possibilità di aggiungere il tuo account Whatsapp Business anche ai tuoi account Facebook e Instagram aziendali!

Collegare il tuo account Whatsapp a Facebbok ti permetterà di sincronizzare tutti i contatti di Facebook messenger e avere una visione globale dei tuoi clienti senza impazzire ogni volta, tra le varie app!

L’unica nota negativa è che con Whatsapp Business non potrai fare promozioni o sponsorizzare il tuo marchio, come accade negli altri social media, ma è pur sempre un mezzo che ti permetterà di interfacciarti in modo immediato con i clienti. In un mondo dove la tecnologia è sempre più in crescita, avere dei profili social che ci garantiscano visibilità è la regola primaria se si vuole sfondare nel mondo del marketing! Quindi, sfrutta tutte le risorse possibili e crea un vero e proprio impero digitale!