Di che sito ho bisogno?

Una volta capita qual è l’importanza di un sito internet e delineate le sue caratteristiche essenziali possiamo concentrarci sulla terza domanda che bisogna porsi prima di costruire un sito web: di che sito internet ho bisogno? Esistono diverse tipologie di sito internet; vediamone alcune.

  • Sito Statico

Tra le tipologie di sito internet possiamo trovare il sito statico. Un sito internet si definisce statico quando è un sito web creato manualmente e formato da un insieme di pagine web indipendenti l’una dall’altra ma messe in relazione da un menù collocato sulla testata del sito. La particolarità di questo tipo di sito è che ogni pagina web è “autonoma” e comprende i contenuti grafici e testuali solo della pagina stessa. La modifica di ogni pagina o il suo aggiornamento viene fatta manualmente attraverso software che permettono di modificarne il codice html. Il vantaggio di un sito web statico sta nella sicurezza in quanto questo tipo particolare di siti web ha un difficile accesso. Questa difficoltà, assieme all’enorme quantità di tempo necessaria per modificare il sito rappresenta i più grandi svantaggi del sito statico.

  • Sito Dinamico

Tra le tipologie di sito internet passiamo ad analizzare il sito dinamico, contrapposto al sito statico. Il sito dinamico utilizza una tecnologia diversa e sicuramente più moderna rispetto al corrispettivo statico. Tutte le pagine del sito dinamico infatti sono entità astratte in cui i contenuti non sono inseriti ma vengono solo mostrati dalle rispettive pagine. I contenuti in questione sono conservati all’interno di tabelle contenute a loro volta all’interno di un database. Suddette tabelle vengono interrogate da un linguaggio di programmazione, vengono filtrate e i dati al loro interno diventano le pagine del sito web dinamico.

I vantaggi di un sito web dinamico sono una gestione molto più veloce delle pagine e la possibilità di creare moduli dinamici più facilmente gestibili rispetto a quelli di un sito statico. L’unico svantaggio che presenta questo tipo di sito può essere proprio dato dal fattore sicurezza. È bene quindi provvedere alla scelta di un hosting sicuro e performante gestito da un’agenzia che metta in sicurezza i dati del sito con servizi di antivirus e antimalware e con un sistema di backup giornalieri, settimanali e mensili.

  • Blog

Tra le tipologie di sito internet troviamo il Blog. Un blog è un tipo particolare di sito web che si sta sviluppando sempre di più negli ultimi anni, sia come sito indipendente che come supporto a siti di e-commerce. Il blog è un diario online che permette di creare contenuti testuali, arricchiti da immagini, classificati in ordine temporale. Aprire un blog può essere una mossa molto intelligente sia per i privati che vogliono condividere le proprie idee online, magari a supporto di pagine sui maggiori social (Instagram o Facebook), sia per le aziende che possono spingere la propria attività facendo in modo che i potenziali clienti possano leggere contenuti interessanti relativi alla vendita di un prodotto o di un servizio.

In questo caso parleremo di Blog Aziendale ovvero una sorta di giornale online che racconta l’azienda e che ha l’obiettivo di non essere o quanto meno di non apparire “commerciale”. Sul blog aziendale infatti ogni articolo è finalizzato alla vendita di un prodotto o di un servizio ma in maniera indiretta, attraverso link al sito, immagini o pubblicità. I contenuti invece rimangono neutrali, lasciando il blog alla sua forma naturale ovvero quella del diario online.

  • Sito Vetrina

Un sito vetrina è un sito internet, aggiornato poco e raramente che rappresenta il profilo dell’azienda o del professionista che ne sta facendo uso. Esso è composto generalmente da poche pagine: dalla descrizione dell’azienda o del professionista, al portfolio clienti, i servizi che offre e talvolta, riferimenti ai prodotti venduti. I siti vetrina sono molto richiesti da avvocati, ingegneri, notai, architetti o professionisti in generale che si approcciano per la prima volta al digitale e che vogliono presentare al meglio i propri servizi e il proprio lavoro attraverso una piattaforma online che ne aumenti la visibilità.

  • E-Commerce

Tra le tipologie di sito internet più importanti e più diffuse troviamo sicuramente l’e-commerce. Un e-commerce è un sito internet molto ben strutturato che prevede il miglioramento del sistema di vendita di un’azienda mostrando i suoi prodotti online su siti dedicati e di proprietà dell’azienda stessa. La realizzazione di un sito e-commerce è molto complessa dati gli innumerevoli strumenti e servizi da implementare come il coordinamento tra magazzino e sito, l’assistenza clienti e la gestione di tutti i prodotti presenti sul sito stesso. Un e-commerce viene realizzato (e preferito a un sito vetrina) quando l’obiettivo principale dell’azienda non è farsi conoscere ma vendere i prodotti. Nasce così la necessità di creare uno spazio adatto alla gestione di tutte le richieste e di tutti i prodotti che sia allo stesso tempo facile da usare e valido dal punto di vista strutturale.